pavimento modulare, pavimenti sopraelevati, pavimenti galleggianti
pavimento modulare, pavimenti sopraelevati, pavimenti galleggianti, pavimenti flottanti, pavimenti modulari, pavimenti in truciolare, pavimenti in solfato di calcio, pavimenti, pavimenti tecnici pavimenti flottanti, pavimenti modulari, pavimenti in truciolare, pavimenti in solfato di calcio pavimenti flottanti, pavimenti modulari pavimenti in truciolare, pavimenti in solfato di calcio, pavimenti tecnici pavimento modulare, pavimenti sopraelevati, pavimenti galleggianti pavimenti flottanti, pavimenti modulari pavimenti sopraelevati, pavimenti galleggianti, pavimenti flottanti
pavimenti in truciolare, pavimenti in solfato di calcio, pavimenti, pavimenti tecnici
sistema pavimento modulare sopraelevato
struttura pavimento modulare sopraelevato
pannelli modulari
 
pavimenti in solfato di calcio, pavimenti tecnici
     
 
Tutte le tipologie di strutture proposte da QUADRO sono realizzate in acciaio con protezione alla corrosione.
La durabilità degli elementi è commisurata alla destinazione d’uso.

I sistemi di struttura portante hanno configurazioni geometriche e spessori diversi in relazione alla necessità di soddisfare le specifiche esigenze di ogni applicazione, pur nella individuazione di tipologie standard con livelli prestazionali misurati e riferiti alle norme vigenti, sia sui singoli componenti che sul sistema completo.

Di base tutti i modelli sono costituiti da colonne regolabili in altezza per circa il 10% in più ed in meno della sopraelevazione; questi elementi vengono di norma posti in semplice appoggio sul solaio esistente e solo a volte vengono adesivizzati stabilmente.
pavimento modulare, pavimenti sopraelevati
 
  pavimenti flottanti, pavimenti modulari, pavimenti in truciolare
Le colonne sono quasi sempre collegate da travi metalliche, complete di guarnizioni elastomeriche, con scopo di solo collegamento e tenuta all’aria ed alla polvere. Le travi possono però avere sezioni, nervature e spessori differenti in relazione alla eventuale richiesta di ridurre la flessione al passaggio di persone e carrelli, per rispondere alle varie Classi di resistenza ai carichi citate nella norma Europea UNI EN 12825.

La interposizione tra base della colonna e solaio di una specifica guarnizione con funzione elasticosmorzante, viene attualmente suggerita frequentemente per poter fornire il necessario fonoisolamento tra due livelli abitativi, così come previsto dalle vigenti disposizioni di legge.



pavimento modulare, pavimenti sopraelevati vai a "Del Regno" vai a "Del Regno System"
  © QUADRO s.r.l. - P.IVA 10143350014 Home   |   Contatti   |   Realizzato da WEB ADV